OSGeo4W il futuro di QGIS solo a 64 bit

OSGeo4W è un insieme di applicazioni e librerie OSGeo, (quasi tutte open source), che permettono di avere in un sistema Windows molti strumenti GIS integrati tra loro. Ad esempio QGIS, GRASS, SAGA ec…. La rigenerazione del programma di installazione aggiornerà i pacchetti esistenti e/o consentirà di modificare l’installazione.


In OSGeo4W c’è stato recentemente un grande sforzo per rigenerarlo, il che significa che è stato completamente ricostruito utilizzando versioni più recenti di quasi tutti i pacchetti utilizzando un compilatore più recente. Poiché ciò è accaduto poco prima del rilascio di QGIS 3.18 Zürich, i nuovi pacchetti sono ancora in un repository separato per il test.

Durante la rigenerazione molti vecchi pacchetti sono stati eliminati (comprese le dipendenze dai vecchi runtime di Microsoft), sono stati introdotti nuovi pacchetti e anche i nomi dei pacchetti sono stati rivisti.
Per farla breve: non è possibile eseguire l’aggiornamento da vecchie installazioni e occorre rimuovere e reinstallare o utilizzare una directory separata, poiché il nuovo OSGeo4W supporta solo 64 bit.

le novità principali:

  • OSGeo4W supporta solo 64 bit;
  • la directory root predefinita è stata cambiata in C:\OSGeo4W;
  • ha solo una versione di Python, vale a dire 3.9, quindi addio Win7;
  • Qt 5.15, GDAL 3.2, PROJ 7.2 e SAGA 7.8, SpatiaLite 5;
  • PDAL 2.2 che è richiesto per il supporto nativo delle nuvole di punti in QGIS;
  • il nuovo programma di installazione non richiede più i privilegi di amministratore;

Come installare la nuova OSGeo4W

Come detto sopra, le novità sono legate alle nuove dipendenze e non alla modalità di uso o di installazione che rimando alla lettura di questo mio blog post. Vediamo, invece, attraverso questo video, come procedere praticamente, buona visione:

RIFERIMENTI

RINGRAZIAMENTI



OSSERVAZIONI:

Con questa installazione posso installare contemporaneamente: QGIS 3.16 ltr, QGIS 3.18 e la master; in tutte trovo SpatiaLite 5; il supporto alle nuvole di punti è a partire dalla 3.18.


Se il blog post vi è piaciuto cliccate su ‘Mi piace’, grazie!!!
if you liked the blog post click on ‘Like’, thank you !!!

SE IL POST VI È STATO UTILE CONTRIBUITE A MANTENERLO AGGIORNATO PAYPAL

13 pensieri su “OSGeo4W il futuro di QGIS solo a 64 bit

    1. Ciao, io uso e consiglio di lasciare tutto by default, ma NON ci dovrebbero essere problemi nel cambiare cartella (non ho mai testato e quindi non so cosa potrebbe non funzionare).

      "Mi piace"

      1. Penso proprio di sì, ma dovrei verifica per esserne certo. Inoltre, ci sono molti siti bloccati a priori, che se in questo caso, se provo ad entrare da chrome a http:\\download.osgeo.org leggo correttamente la pagina e riesco anche a scaricare i vari file presenti.

        *mentre scrivevo il messaggio ho riprovato ed improvvisamente va tutto… bah :). Vediamo se riesco

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.